Blog

I miei ultimi post

RECENSIONE: Frank Schatzing “Limit”

08 June

Milleetrecentocinquantuno pagine!  Questo non è libro normale ma un “malloppo” fatto di carta e stampata, per fortuna, dall’azienda “carbon free”.

Una storia appassionante, senza ombra di dubbio, però molto sofferta. Io ci ho messo ben quattro mesi per leggerlo tutto. Il romanzo è avvincente altrimenti non si arriverebbe alla fin. Però ci sono dei momenti di sconforto dove, devo essere sincera, io sono andata avanti senza leggere tutte le frasi scritte. Ci sono momenti di descrizioni di cose che non c’entrano nella storia che vi si racconta che fanno arrabbiare il lettore in quanto vorrebbe arrivare alla fine il più presto possibile. Non c’è da dire niente sullo stile di Schatzing, io avevo già letto “Il Diavolo nella cattedrale” e mi era piaciuto molto. Questo però è più complesso ed il fatto che la storia si svolge in molti luoghi del mondo; Cina, Canada, Germania ecc… Ma il centro della storia si svolge nella Luna. I primi capitoli dove si narra la gita spaziale del gruppo capitanato da Mr. Orley sono fantastici. Si scoprono un sacco di cose che non si conoscevano della Luna. Ho trovato meno interessante la ricerca della piccola Yoyo, anche se capisco che è una parte dovuta per il proseguio dell’avventura. Insomma un libro tosto che consiglio a chi ha voglia di un’avventura quasi senza fine.

VOTO: 6/10

 

INFORMAZIONI SUL LIBRO

Autore: Frank Schatzing

Titolo: Limit

Titolo originale: Limit

Traduzione: Romina Tappa e Rosa C. Stoppani

Prime parole: “EVA I want to wake up in that city that doesn’t sleep…”

Ultime parole: “Adesso era perfetto.”

Editore: Nord

Pagine: 1.351

Stampato nel: 2010

ISBN: 978-88-429-1678-9

Tags: , , ,

%d bloggers like this: